PP 30 GF

Indietro   | 
Caratteristiche
Usi chimici: buone resistenze chimiche generali

DESCRIZIONE

Polipropilene modificato con fibre vetrose che migliorano le caratteristiche meccaniche della base polimerica. Rispetto al PP naturale mostra una migliore stabilità dimensionale, maggiore rigidità e maggiore resistenza meccanica alle alte temperature. La resistenza a temperature più alte permette al Polipropilene di entrare in maggiori campi di applicazione.

 

CARATTERISTICHE

  • Buone resistenze meccaniche, migliori rispetto al PP.
  • Buone resistenze chimiche.
  • Basso peso specifico.
  • Buona stabilità termica.
  • Facilità di lavorazione sia alle macchine sia per saldatura a caldo.

 

DIFETTI

  • Essendo più rigido e meno resistente agli urti.
  • Diventa fragile alle basse temperature.
  • Difficoltoso da verniciare o incollare.
  • Limitata la resistenza agli agenti atmosferici.

 

APPLICAZIONI

  • Meccaniche: Viene utilizzato anche per pezzi meccanici in ambienti corrosivi e a temperature intorno ai 100°C; rispetto ai polietileni ad alto peso molecolare, ha una più elevata resistenza alla trazione.
  • Alimentari: Non è indicato per usi a contatto con alimenti.
  • Elettriche: Impiegato nel settore elettrico grazie alle sue buone proprietà dielettriche.
  • Chimiche: L'utilizzo maggiore del PP è nell'industria chimica, per la buona resistenza agli acidi e alcali e per la superiore resistenza alla temperatura rispetto al PVC; è impiegato per componenti nell'industria chimica galvanica e petrolchimica per la costruzione di valvole, flange, ingranaggi, ecc.