PE UHMW - PE 1000

Indietro   | 
Caratteristiche
Usi chimici: buone resistenze chimiche generali
Usi meccanici: basso coefficiente d’attrito, autolubrificanti
Usi alimentari: certificabilità contatto con alimentari
Usi elettrici: comportamento isolante

DESCRIZIONE

Polietilene con peso molecolare medio di circa 5 000 000; rispetto ai gradi con peso molecolare minore, essendo costituito da catene polimeriche assai più lunghe, è molto più resistente all'urto ripetuto e possiede un coefficiente di attrito più basso; migliorano così in modo deciso la resistenza ad usura e la stabilità dimensionale.

 

PREGI

  • Resistenza all'urto elevata anche a bassissime temperature.
  • Coefficiente d'attrito basso e resistenza all'usura buona.
  • Basso peso specifico.
  • Certificazione alimentare EC 10/2011 - FDA (Disponibile anche per le colorazioni di listino). 

     

DIFETTI

  • Rispetto ai tecnopolimeri ha basse resistenze meccaniche, trazione, flessione , compressione, creep.
  • Rispetto ai tecnopolimeri ha basse resistenzee termiche.
  • Costo maggiore rispetto alle altre poliolefine e , in alcuni casi , tempi e minimi quantitativi di produzione.
  • Difficoltoso da verniciare , incollare e saldare ad alta frequenza.
  • Limitata la resistenza agli agenti atmosferici.

 

APPLICAZIONI

  • Meccaniche : il basso coefficiente d'attrito e la non igroscopicità lo rende idoneo per cuscinetti o altri particolari meccanici con carichi non elevati, anche se lavorano in acqua.
  • Alimentari: fisiologicamente inerte è approvato per usi a contatto con alimenti dai vari Enti; è un materiale molto usato per questa sua caratteristica nella costruzione di macchine alimentari, pompe per liquidi alimentari, ecc.
  • Elettriche: ottime caratteristiche dielettriche e stabilità alle intemperie lo fanno utilizzare sempre più in questo settore.
  • Chimiche: per l'elevata resistenza chimica agli acidi e alcali è impiegato per componenti nell'industria chimica.