ARNITE - PET

Indietro   | 
Caratteristiche
Usi meccanici: resistenza a trazione, abrasione
Usi meccanici: basso coefficiente d’attrito, autolubrificanti
Usi alimentari: certificabilità contatto con alimentari
Usi elettrici: comportamento isolante

DESCRIZIONE

Polimero semicristallino a formulazione proprietaria di qualità superiore rispetto ai comuni poliesteri commerciali. Esso vanta eccezzionali caratteristiche meccaniche e tribologiche, ha una elevatissima stabilità dimensionale e durezza e il coefficiente d'attrito è molto basso; per questo mostra risultati eccellenti in applicazioni di precisione, anche a ciclo rapido ed elevata velocità di scorrimento. Ovunque vi sia un problema di usura e stabilità nel tempo del particolare Arnite si conferma un materiale insostituibile. Assai adatto alla lavorazione con macchine automatiche. Certificato per contatto con alimenti.

 

CARATTERISTICHE

  • Basso coefficiente d'attrito e alta resistenza a usura. 
  • Stabilità dimensionale sia alla temperatura sia all'umidità.
  • Resistenza a compressione anche a basse temperature. 
  • Ottima lavorabilità con le macchine utensili.
  • Alta resistenza a fatica.
  • Certificazione alimentare EC 10/2011 - FDA.

 

DIFETTI

  • Il materiale è molto rigido, la resistenza all'urto non è elevata.
  • Se usato in ambiente umido non deve superare gli 80°C.
  • Sensibile all'idrolisi.

 

APPLICAZIONI

  • Meccaniche : Dato il basso coefficiente d'attrito è un materiale particolarmente usato per scorrimenti, cuscinetti, slitte, guide, ecc.. L'eccezionale stabilità dimensionale lo rende insostituibile per pezzi di precisione con strette tolleranze da mantenere anche in ambienti umidi con presenza di calore.
  • Alimentari: Fisiologicamente è inerte e largamente usato nell'industria delle macchine alimentari.
  • Elettriche: Le ottime caratteristiche elettriche mantenute nel tempo lo fanno largamente usare per isolatori o applicazioni elettriche.
  • Chimiche: buona resistenza agli acidi e alle soluzioni clorinate.